Visualizza articoli per tag: Lesbo

Vivo in una città che amo particolarmente, una città che mi ha dato i natali e ha contribuito a darmi la possibilità di svolgere il mio lavoro di affermatissima imprenditrice e direttore unico di una grossa azienda di produzione.

Etichettato sotto

Mi colpì il suo sguardo, il suo incedere così particolare, insolito. I suoi jeans così improbabili e pieni di toppe di seta indiana, perle e strappi sulle gambe, stile inizi anni ottanta,...

Etichettato sotto

La strana quiete di questa mattina è un fatto insolito per la mia anima. Lungo tutto il tragitto eterno ed epicureo che mi sposta da casa allo studio, realizzo che l’atmosfera intorno a me è magica, quasi irreale e ne sono particolarmente attratta.

Etichettato sotto

Si sa, alle volte gli dei scendono dall'Olimpo per mescolarsi ai comuni mortali. Immagino il vostro sorriso incredulo; eppure, ne sono stata testimone...

Etichettato sotto

Le vacanze di Natale alle porte significavano anche quell'anno la partenza per la località di montagna preferita.

Etichettato sotto

Dovevo uscire. Dovevo vestirmi e uscire. Fuori dalle mie mura, dalle mie sicurezze, dalle mie priorità. Fuori. E in poco tempo.

Etichettato sotto

I pensieri in libertà sono oltraggiosi, pericolosi. Cattivi. Spaziano notturni e soli lungo sentieri che immancabilmente giungono ancora a Te, ladra di sogni.

Etichettato sotto

La porta sbattè con più violenza di quanto avesse inteso. Dalila si appoggiò brevemente al battente sospirando. Stanca, era così stanca...

Etichettato sotto

Vienna 1848, il 31 marzo. Mio Signore, gli sfarzi di palazzo mi diventano sempre più ostili e insopportabili.

Etichettato sotto

Uscì in terrazza senza nulla addosso. Un filo di perle, una sigaretta fra le dita... sola, offesa. Pensieri nella testa e pelle d’amante che da troppo tempo devotamente si dona. Incomprensibile.

Etichettato sotto

Ricerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere le nostre promozioni e le ultime news.

Lascia un messaggio veloce!