Racconti Erotici

Donna

Scritto da Zizza

Curve morbide sensuali attraggono gocce di rugiada, il corpo apre voragini nelle pupille vitree.

Al cospetto di forti glutei nella conchiglia vorace dove lasciare il membro trafiggendo si avvinghi nelle pareti assaporando il succo caldo dell'amplesso.
Paesaggio che freme visi andanti penetrano i sessi, di ritmo lento accelera il piacere di carne bollente, dalle mani dai seni riempite i capezzoli ergono, la furia di corpi attendendo l'apice.
Una danza che baci carezze porti i liquidi miscelarsi nel folle finale penetrando i corpi le menti.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Ricerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere le nostre promozioni e le ultime news.

Lascia un messaggio veloce!