Racconti Erotici

Mi aspettavo questa sua telefonata aspra, considerato come ci siamo lasciati l’ultima volta al telefono. Approfitto di un momento in…
Marta era nevrotica e irragionevole. Ma questo poco m’importava, anzi, a volte mi piaceva anche che fosse così. Il problema…
Ha fatto togliere dalla parete della camera quell'enorme, assurdo autoritratto che mi aveva costretto a dipingere qualche tempo fa...
Aurora è venuta in ufficio con una gonna a fiori. Mi piace il suo gusto nel vestire e ha un…
Buio. Hai voluto incontrarmi al buio. Non ti conosco, dovrei avere paura ma mi fido. Ci siamo conosciuti su un…
Eros, incredulo, rilesse le ultime due righe e poggiò l’antico libro in bilico sul bordo del lavandino. Con lentezza esasperante…
Gli occhi si chiudono; le palpebre calano, inesorabilmente, sulle orbite; si svuotano le pupille; si rovesciano all’interno.
La guardava dalla poltrona stropicciando il suo corpo diafano con lo sguardo. I suoi occhi affamati di uomo perverso la…
La stanza è calda, la luce soffusa profusa da una lampada di carta posta sul comodino regala un’atmosfera sensuale, familiare,…
Dovete sapere che poco lontano da casa mia c'è un piccolo villaggio benessere a conduzione familiare. Non è grande e…
Tornavo a casa dall’ospedale ma, benché mi sentissi stanco fino alle profondità dell’anima, non avevo sonno. No, non ho subito…
Sono le quattro del pomeriggio. Mi agito sulla sedia da un paio d'ore cercando di concentrarmi sul lavoro.

Ricerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere le nostre promozioni e le ultime news.

Lascia un messaggio veloce!